Ospiti

Stefano Bollani

Stefano Bollani, affermato pianista jazz, ha suonato su palchi come la Town Hall di New York, la Scala di Milano e Umbria Jazz. Fondamentale è la collaborazione, iniziata nel 1996 e mai interrotta, con Enrico Rava, al fianco del quale tiene centinaia di concerti e ha inciso 13 dischi.I più recenti: The Third Man (2007) e New York Days (2008).

Bombino

Goumar Almoctar, in arte Bombino, è la stella più luminosa del desert blues. Tuareg, arriva dal Niger, raccoglie lungo il cammino la malinconia del blues, l'elettricità del rock, la solennità della musica devozionale e tribale dell'Africa sahariana.

Iaia Forte

Napoletana diplomata al Centro Sperimentale di Cinematografia, ha debuttato in teatro con Toni Servillo, ed ha collaborato con il gruppo “Teatri Uniti”. Ha lavorato con Leo De Bernardinis, M. Martone, C. Cecchi, F. Tiezzi, V. Binasco,Emma Dante, A. Santagata, Luca Ronconi partecipando a spettacoli tra i più premiati dalla critica degli ultimi anni.

Hamilton De Holanda

Hamilton De Holanda è un compositore e musicista carioca affermato sui palcoscenici internazionali con la sua miscela di choro (il fondamento della musica strumentale della tradizione brasiliana) e di jazz contemporaneo, ma anche per le sue abilità virtuosistiche al mandolino.