CONDIVIDI

Adriano Favole è Vice Direttore per la Ricerca presso il Dipartimento di Culture, Politica e Società e insegna Antropologia culturale, Cultura e potere e Etnologia dell’Oceania all’Università di Torino. 
Ha insegnato presso le Università di Milano, Genova e Bologna e in Nuova Caledonia. Ha viaggiato e compiuto ricerche a Futuna (Polinesia occidentale), in Nuova Caledonia, a Vanuatu, in Australia e a La Rèunion (Oceano indiano). E’ specialista delll’Oceania e dell’Europa d’oltremare. I suoi ambiti di ricerca principali sono l’antropologia politica, l’antropologia del corpo e l’antropologia del patrimonio. Collabora con La lettura del Corriere della Sera e lavora per la disseminazione dei saperi antropologici. È autore di: La palma del potere (Il Segnalibro, 2000); Isole nella corrente (La ricerca Folklorica, Grafo, 2007); Resti di umanità. Vita sociale del corpo dopo la morte (2003); Oceania. Isole di creatività culturale (2010); La bussola dell’antropologo (2015) per Editori Laterza, Vie di fuga. Otto passi per uscire dalla propria cultura (UTET, 2018).

 

Sarà presente ai seguenti eventi: