CONDIVIDI

Alex Bellini è un esploratore, speaker motivazionale e performance coach.

E’ nato in Italia nel 1978, in un piccolo paese tra le Alpi. E’ dalle montagne che Alex impara la sua prima lezione: aggrapparsi alla roccia e tenere duro, sempre alla ricerca di un punto d’appoggio, anche quando il supporto sembra mancare. E’ questa filosofia che lo ha spinto negli ultimi 14 anni ad esplorare gli ambienti più ostili del nostro pianeta.

Nel 2001 Alex corre la Marathon des Sables, una corsa a tappe di 250 km nel deserto del Sahara. Nel 2002 e 2003 cammina attraverso l’Alaska, spingendo una slitta per un totale di 2.000 chilometri. Nel 2005, l’avventuriero rema da solo per 11.000 km attraverso il mare Mediterraneo e l’ Oceano Atlantico per un totale di 227 giorni. Nel 2008 si ripete e rema per 18.000 km attraverso l’ Oceano Pacifico, dal Perù all’Australia, in 294 giorni, ancora una volta da solo. Nel 2011 Alex corre per 5300 km attraverso Stati Uniti: da Los Angeles a New York, in 70 giorni.

Negli anni successivi si dedica ad un’altra forma di esplorazione: la psicologia della massima performance. Diventa performance coach e avvia la sua carriera supportando atleti di diverse discipline sportive tra cui golf, tennis e vela e figure professsionali nella gestione della massima prestazione. Contestualmente inizia il percorso di studi universitari in Psicologia.

L’avventura resta tuttavia la sua più grande scuola. Nel 2017 decide di tornare sui banchi e in 13 giorni attraversa il Vatnajokull, il più grande ghiacciaio d’Europa (Islanda) con sci e slitta.

Sito personale

 

Sarà presente ai seguenti eventi: