CONDIVIDI

Azam Bahrami, attivista e scrittrice nata in Iran, ha ottenuto l’asilo politico in Italia nel 2011. Ha pubblicato due libri “Una donna in due ruoli” e “I bottoni del mio vestito sono ancora chiusi”, e si occupa di diverse problematiche iraniane come la condizione economica delle donne, discriminazione e limitazione sulle donne, il ruolo delle donne in sviluppo sostenibile, il fenomeno dell’immigrazione femminile, la questione dell’inquinamento ambientale e le varie forme di violazione dei diritti umani.

 

Sarà presente ai seguenti eventi: