Maurizio DiMaggio


Viaggio perché ho scoperto da tempo che mi fa star bene. Viaggiare mi mette alla prova, mi sfida all’adattamento, mi spinge a conoscere persone nuove e le loro storie. Quando penso a cosa ci vorrebbe per rialzarmi il morale, io penso ad un viaggio, non a un’auto nuova. E quando sono in viaggio mi sento bene, sono allegro, mangio eppure dimagrisco, non avverto la fatica, non mi fermerei un attimo. Ho solo bisogno del mio cuscino, lo porto sempre in valigia, insieme a poche medicine di emergenza.

CONDIVIDI

 

Mont Saint Michel ©Kanuman/Shutterstock

Viaggiare per me è andare lontano e sentirmi come a casa, o anche meglio. Viaggio per sentirmi vivo, forse anche per cercare il posto dove trascorrere la vecchiaia. Tanto so che non potrò fermarmi in un posto solo… e finito l’impegno lavorativo, finirò per mettere la mia casa in homexchange e passerò un mese a Sidney e uno in Bretagna, un altro a Stoccolma e poi in California, scambiando casa con altri che vogliono vedere come vivo io esattamente quanto io desidero scoprire come vivono loro, nelle loro città e nei loro paesi.

Viaggio perché son vivo. E credo che non smetterò di viaggiare perché non avrò più posti da vedere: smetterò perché sarò partito per quell’ultimo grande viaggio.

Maurizio DiMaggio. Dj, conduttore radiofonico, giornalista. Ha esordito nel 1976 ai microfoni di Radio Ivrea e Canavese, la sua città, lavorando poi in varie emittenti torinesi. Animatore-DJ su navi da crociera durante l’estate, copywriter in una agenzia pubblicitaria di Torino, giornalista iscritto all’Albo, doppiatore e speaker pubblicitario, DiMaggio è approdato a Radio Monte Carlo nel 1988. Dal 96 si è specializzato in programmi dedicati ai viaggi, ideando un format (“In viaggio con DiMaggio”) imperniato sul racconto delle esperienze e delle emozioni vissute in giro per i cinque Continenti. Oltre che di itinerari lontani dal turismo di massa si è occupato anche della riscoperta del turismo di prossimità legato all’enogastronomia. Per la TV del Principato di Monaco ha prodotto una serie di brevi documentari di viaggio. Attualmente collabora con varie magazine scrivendo di viaggi e destinazioni, ed è in onda tutte le sere, tranne il sabato, su RMC.