Immagine
Massimo Zamboni

Massimo Zamboni

Massimo Zamboni è nato a Reggio nell’Emilia nel 1957. È musicista, cantautore e scrittore. È stato chitarrista e compositore del gruppo punk rock italiano CCCP e dei CSI. Ha pubblicato: Il mio primo dopoguerra. Cronache sulle macerie: Berlino Ovest, Beirut, Mostar (2005), Emilia parabolica. Qua una volta era tutto mare (2002), In Mongolia in retromarcia (2009), Prove tecniche di resurrezione (2011), L’eco di uno sparo (2015), Anime galleggianti con Vasco Brondi e le fotografie di Piergiorgio Casotti (2016), Nessuna voce dentro. Un’estate a Berlino ovest (2017).

Massimo Zamboni ha partecipato a:

L’energia inesauribile di una grande capitale d’Europa. Con Vittorio BongiornoMassimo Zamboni Pier Andrea Canei. 

02
Luglio 2017
19:00
-
20:00

Nel reading e nelle musiche che Massimo Zamboni, storico fondatore dei CCCP-Fedeli alla Linea, dedica alla Mongolia a partire dal suo nuovo libro, c’è tutto il magnetismo di una terra mitica, resa immortale da Gengis Khan, attraversata da Marco Polo, conquistata dalla Russia sovietica. Una suggestione che nello spettacolo affascina come un’appartenenza ancestrale.

28
Agosto 2020
21:30
-
22:20
Piazza Cavour
Ginevra di Marco, Francesco Magnelli, Andrea Salvadori e Massimo Zamboni in un concerto spettacolo dedicato a Luis Sepúlveda.
30
Agosto 2020
20:00
-
21:30
Piazza Cavour