CONDIVIDI

Francesca Borri, 1980, studi in relazioni internazionali, dopo una prima esperienza nei Balcani ha lavorato in Medio Oriente, e in particolare in Israele e Palestina, come specialista di diritti umani. Nel 2012 ha deciso di raccontare la battaglia di Aleppo come giornalista freelance, e da allora, i suoi reportage sono stati tradotti in 21 lingue. Cinque anni e 500mila morti dopo, vive ancora tra Siria e Iraq, e nei momenti di tregua, racconta i palestinesi per Yedioth Ahronoth, il principale quotidiano israeliano.
Ha scritto La guerra dentro (Bompiani 2014) e Ma quale Paradiso? (Einaudi, 2017).

 

Sarà presente ai seguenti eventi: