Carlo Petrini

CONDIVIDI

Nato nel 1949 a Bra, in Piemonte, Carlo Petrini è il Presidente e fondatore di Slow Food, organizzazione internazionale nata nel 1989, che lotta per la difesa e la promozione di un cibo buono, pulito e giusto. Nel 2004 fonda l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, il primo ateneo dedicato interamente al cibo nel suo senso olistico, dando vita ad una nuova figura professionale, quella del gastronomo. È autore di numerosi libri che riguardano la gastronomia e nella veste di giornalista collabora con quotidiani come la  Repubblica e la Stampa dove tratta di sviluppo sostenibile e del rapporto tra cibo e ambiente. Dal 2016 è anche Ambasciatore Speciale della FAO in Europa per il progetto Fame Zero.