CONDIVIDI

Classe ’81, è cresciuto dimostrando un pessimo senso dell’orientamento, ma sfogliando ogni sera l’atlante. Oggi disegna mappe ed è un assiduo viaggiatore, soprattutto in Medioriente e nelle città antiche. Ha una laurea in Comunicazione Visiva con specializzazione in sistemi di segnaletica e un dottorato in Design, con una tesi sulla cartografia. Ha vissuto a Porto, Amsterdam e Doha, è stato visiting researcher al MIT Senseable City Lab di Boston e docente a contratto in varie università italiane; ha progettato mappe e segnali per aeroporti, stazioni, musei e città. Ma continua a perdersi ovunque. Autore di romanzi e di guide Lonely Planet, documenta i suoi viaggi con innumerevoli foto che pubblica sul sito faroutof.it. Nel tempo libero studia arabo e cinese. È cofondatore del 100km studio, specializzato in mappe e wayfinding.

 

Sarà presente ai seguenti eventi: